Scarica l'MP3

(salva con nome)

 

 

 

Questa settimana

ecco per voi il

manga di Michele.

 

 

 

MYSPACE

OFFICIAL SITE
FAN SITE

 

 

 

ARTICOLO

CORRIERE della SERA

(4/12/'07)

 

 

 

CONVEGNO

"LA TRIBU' DEI BLOG"

(2/12/'07)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UPASland si rinnova!!! Ci siamo quasi...


Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/show_news.php on line 16

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/show_news.php on line 36

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/inc/shows.inc.php on line 23

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/inc/shows.inc.php on line 23

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/inc/shows.inc.php on line 23

Settimana 27-31 ottobre 2008

VENERDI' 31

La professoressa TREVI, madre di BENEDETTA (era prevedibile, non per niente si dice che la madre è sempre certa e il padre ignoto...), rientra a casa e per poco non incrocia NIKONDOM che, per la fretta di scappare, ha dimenticato la sua camicia sulla sedia che la ragazza prontamente nasconde prima che sua madre la veda, trovandosi poi a doverle giustificare l'ammacatura alla macchina. VIOLA (magicamente BLONDE), chiede a SALVIETTA di assumere MIMMO, il ragazzo per il quale sta cercando lavoro, ma lei, un po' perché non ha bisogno di personale un po' forse per i suoi precedenti, rifiuta e la cosa sembra non fare per niente piacere a MIMMO, stanco di sentirsi emarginato a causa del suo passato non proprio esemplare. RAFF e PORNELLA sono in apprensione per i rispettivi figli, quando SCOPETTO si presenta da loro per chiedere di SUOR VIOLA e chiarirsi con lei che invece è al bar Vulcano. IL BELL'ANTONIO vuole portare SALVIETTA E ROSSELLA all'acquario di Genova con l'approvazione di VISPA TERRY, felice di vedere la figlia finalmente serena e amata, ma pensierosa per ORSELLO che da un po' di tempo sembra disdegnare le sue prelibatezze. MIMMO, dopo il rifiuto di SALVIETTA ad assumerlo, decide di fargliela pagare per tutte le volte che ha subito un rifiuto, così con l'aiuto di una vecchia conoscenza, medita un colpo al Vulcano, visto che è ben frequentato e in una zona facoltosa. La stesura definitiva del libro di MINKIELE è pronta, ma la grafica della copertina non lo convince... se a farla fosse stato SCOPETTO sicuramente sarebbe venuta meglio. GIOPANNA, vedendo che al giornalista mancano i ragazzi della terrazza, lo sprona (anzi lo obbliga) ad un riavvicinamento. NIKONDOM torna a casa, ma è talmente imbambolato dall'amore che non solo si è dimenticato della cena con suo padre, ma di fronte ai suoi rimproveri non lo sta neanche a sentire. SCOPETTO va al Vulcano per parlare con SUOR VIOLA, la quale rientra poco dopo perché ha dimenticato dei documenti; insieme vanno nel privè del locale per chiarirsi, mentre arriva MASTRANTONIO che propone a SILVIA di andare a Genova entusiasmando la donna (è proprio vero, l'amore fa miracoli). NIKO si confida (sempre telefonicamente) con MARIO, non sa se chiamare BENEDETTA, ma la ragazza lo precede: vuole indietro la camicia del padre e gli da' un appuntamento al Vulcano per la sera stessa. MINKIELE incontra GUIDONE al Vulcano, in fermento per la festa di Halloween, e sembra che i rapporti siano più distesi; il vigile nn approva il suo comportamento, ma è anche vero che ai sentimenti non si comanda e comunque lui resta uno dei suoi migliori amici. SCOPETTO dice a VIOLA che non vuole più litigare con lei ed è felice che stiano insieme, anche se lei è una SANTA donna (Giulia si è definitivamente impossessata di lei e aleggerà su tutti anche a distanza), così i due fanno pace e aprono le danze dello slinguazzamento. Il POGGI JUNIOR non sta più nella pelle all'idea di rivedere BENEDETTA, ma il motorino non parte e proprio quando FRANCOBON, incontrato per caso gli offre un pssaggio, la ragazza rimanda l'appuntamento (chissà a che gioco sta giocando).


MIMMO e l'amico entrano al Vulcano e danno inizio alla rapina: il panico è nell'aria, tutti sono a terra e danno i loro valori ai malviventi, solo MINKIELE riesce di nascosto a chiamare GIOPANNA, che capito cosa sta succedendo si prepara all'azione (é proprio come Giovanna D'arco); SUOR VIOLA e SCOPETTO, fino a quel momento rimasti nascosti con il vano tentativo di avvisare le autorità (chissà perché nei privé i cellulari non prendono mai), vengono scoperti e portati con gli altri. Quando uno dei malviventi ha tutta l'intenzione di prendersela con SALVIETTA puntandole la pistola in faccia, ANTONIO non esita un solo istante e per difenderla con una una bottiglia rotta. Tra i due c'è una piccola lotta e il falegname dirige la pistola del malvivente verso l'amico che viene fatto secco; tutto sotto gli sguardi scossi e increduli dei presenti.
In ogni caso il Vulcano è un bordello, dove ci vanno tutti... mezzo cast era lì!


2.492.000



GIOVEDI' 30

Nel viale del palazzo, SCOPETTO sorprende VIOLETTA con un ragazzo, MIMMO, di cui lei ha preso a cuore la situazione disagiata (l'animo di mancata suora è sempre vivo in lei). In terrazza i due si scontrano pesantemente su questa cosa, ma più che altro il nocciolo della questione è che è VIOLA è Miss perfezione, mentre SCOPETTO si sente una nullità.
TROMBANEVE, alla Star Tromb, incontra per motivi lavorativi DA..LLA, l'audace papere da non cristallini costumi. La cantante (più o meno) fa la stupida e irrita ELENA che, con tanta calma e indifferenza, la zittisce e le fa capire che potrebbe essere rimpiazzata da qualcun altro se non riga dritto. Più tardi la Giordano riceve dalla segretaria la posta e un regalo; incuriosita apre il pacco e vi trova una collana con un quadrifoglio pendente, il tutto allegato da un bigliettino scritto smielosamente da LUCA DAMMI DAMMI. Tornata a casa, Elena casualmente scopre che la babysitter di ALICE colleziona quadrifogli, per questo le regala la colalda di LUCA. NIKO insegue col motorino BENEDETTA, dopo un po' di strada la ragazza, vedendo all'ultimo minuto il semaforo rosso, frena all'improvviso e NIKO la tampona. Ecco che i due, dopo l'incontro in spiaggia, si riapprocciano. La MISS lo porta a casa dove invita il ragazzo a sostituire la sua camicia con quella del padre visto che è strappata...


Mentre viene medicato al gomito, NIKO dice a BENEDETTA che l'incontro non è stato casuale, lui l'ha seguita appositamente visto che in spiaggia lei l'aveva colpito. Il ragazzo, nei mondo dei sogni, viene smontato da lei che gli dice che quella nottata è stata la peggiore della sua vita. NIKO viene invitato ad andarsene perché a momenti arriveranno i severi e austeri genitori... difatti si sente aprire la porta e NIKO, spinto da BENEDETTA, esce dalla porta che affaccia sul giardino... manco a farlo apposta la madre della MISS è la PROF. TREVI.


2.852.000



MERCOLEDI' 29

MARIGNA, sotto shock per l'accaduto, allontana DARTH FERRER che cerca di capire cosa l'abbia spinta ad umiliarsi così in pubblico; l'uomo, stranamente, si rende conto di essere l'unico responsabile della sua auto distruzione. SANTA GIULIA su consiglio di FRENATO (che incredibilmente è diventato mansueto come un agnellino, è proprio vero che la santa doma chiunque) è in propoenso di raggiungere MISTER BAFFO in Albania, ma non vuole lasciare NIKONDOM; il ragazzino proprio in questo momento rientra. ROBERTO (siccome nella sua vita ha trincato poco) pensa bene di scolarsi anche lui un po' di alcol (come si dice, mal comune mezzo gaudio e se non è amore questo... è masochismo...), mentre NIKONDOM cerca di convincere la madre a partire se questo la rende felice, lui puo' cavarsela da solo e anche FRENATO le offre il suo appoggio, così la ritrovata famigliola (del Mulino Bianco) si abbraccia affettuosamente (ormai la guerra dei Roses è solo un brutto ricordo e vissero tutti felici e contenti). GUIDONE va al Vulcano in cerca di un caffè per riprendersi da una notte insonne e confida a SALVIETTA la crisi del suo matrimonio con RI-ASSUNTA, quando improvvisamente la donna si presenta con VITTORIO per prendere un gelato e lui è costretto a nascondersi per non farsi vedere (peccato che nel giocare a nascondino, si sia dimenticato qualcosa per strada)...suo figlio riconosce subito il capello del padre e solo la scusa che sia quello di ORSELLO non smaschera la farsa. SANTA GIULIA prepara le valigie e RAFF e PORNELLA si offrono di accompagnarla all'aeroporto, non prima però che lei abbia fatto le solito raccomandazioni al figlio, per poi salutare la sua casa e partire facendo una sorpresa a PETRIT (che amarezza). La SANTA, prima di uscire, da un'occhiataccia all'appartamento per poi chiudere, non dolcemente, la porta...


RI-ASSUNTA ritorna al vulcano e SALVIETTA le dice di non opprimere GUIDONE che ha bisogno di riflettere e non è giusto faccia la vita che lei vorrebbe per lui, intanto DARTH FERRER decide di ributtarsi nel lavoro, ma il suo pensiero va sempre a MARIGNA così, come ultimo tentativo per aiutarla ad farla uscire dal baratro, decide di cercare suo figlio, LORENZO SABELLI. GUIDONE va da ASSUNTA perchè non riesce più a mentire a suo figlio, così la donna gli propone di vivere insieme per il bene di VITTORIO, pur consapevole che lo faranno da separati in casa. MARIO chiama NIKONDOM per avvisarlo che farà filone per andare ad un appuntamento con MARIOLINA (che fantasia, dio li fa e poi li accoppia...), quando la figura di una misteriosa ragazza bionda lo ipnotizza: è la famosa ragazza della spiaggia... NIKO vorrebbe seguirla, ma lo scontro con la Trevi (la prof, non l'automobile) gliela fa perdere di vista. NIKO continua a sognare ad occhi aperti sulla sua nuvoletta e mentre la professoressa spiega la lezione, lui si immagina la sua dea BIONDA (e anche bendata visto che sembra che il destino la metta sempre sul cammino di Niko) irrompere nell'aula dopo averlo cercato in ogni scuola di Napoli, per poi baciarlo appassionatamente sotto gli sguardi in trans di tutta la classe. Peccato che il sogno svanisca e la realtà si riveli molto più amara... amara come un'insufficenza in lettere. GUIDONE comunica a SCOPETTO la decisione di tornare a casa con RI-ASSUNTA solo per non dover più stare lontano da VITTORIO, mentre il giovane POGGI, all'uscita di scuola, durante uno sfogo telefonico con il migliore amico a proposito degli avvenimenti scolsatici del giorno, rivede passare la ragazza che gli ha fatto perdere la testa... questa volta è intenzionato a non farsela sfuggire.


2.731.000



MARTEDI' 28

FRANCOMAN, a scuola, è fiero e orgoglioNE di sentirsi chiamare padre da NUNZIO. All'ora di pranzo il ragazzino torna da scuola e assieme a FRANCO, SCOPETTO e SUOR VIOLA pranzano fuori la terrazza con un bel piatto apPETItoso di pasta e fagioli. Se qualcuno passasse da lì vicino crederebbe che la terrazza sia un asilo, difatti NUNZIO e SCOPETTO si punzecchiano in continuazione; per non parlare dell'atteggiamento di VIOLA che blandisce il piccolo (cotto di lei) per fargli tagliare i capelli. NUNZIO si fa cambiare il look solo da un certo Gigino, ma purtroppo questi è in carcere; nessuna paura ecco arrivare GUIDONE che si propone come parrucchiere, dice che taglia sempre i capelli del figlio (bha). Dopo le pressioni della fidanzata, la vittima sacrificale è SCOPETTO... risultato? Un bel buco dietro la testa. Nel pomeriggio, dopo i compiti, FRANCO e NUNZIO vanno in cortile per una partitetta a calcio, mentre GUIDO li osserva con un sorriso e un tocco di invidia.
E' arrivato il giorno della partenza di PETRIT e mentre NIKO l'aspetto nell'atrio, MR BAFFO saluta affettuosamente la sua SANTA tra lacrime e abbracci. PETRIT, nell'atrio di Palazzo Palladini, saluta SALVIETTA e TERRY; nonché incontra FRENATO che gli augura ogni bene (certo... con una bambola voodoo nascosta sotto la giacca). NIKO e MR BAFFO, prima di andare all'aeroporto, passano dal Vulcano per prendere un bel vassoio di sfogliatelle. FRENATO va da GIULIA per dalre il libro di storia che NIKO ha dimenticato a casa sua; la donna, però, lacrima e non fa altro che pensare a quanto sentirà la mancanza del caldo baffo. FRENATO le consiglia di partire per l'Albania.
RAFF porta la posta a casa FERRI e la da' a TERRY, la quale viene a conoscenza che il suo datore è a casa di MARIGNA. RAFF, poco dopo, li raggiunge ma MARIGNA non vuole vedere nessuno. La donna è accudita in tutto da ROBERTO che le prepara anche da mangiare. L'uomo, sotto consiglio di RAFF, decide di portarla fuori a cena; MARIGNA non è d'accordo ma lui quasi la obbliga. La serata procede tranquillamente, la cena pure; mentre i due passeggiano per le vie di Napoli, MARIGNA inizia ad avere angoscianti visioni: vede per strada tutta la gente di Villa Scacchi e pensa che sia un nuovo tranello. In un attimo di distrazione di ROBERTO per una telefonata, MARIGNA comincia a denudarsi e a mostrare le poppe a tutti (i maschietti nel frattempo si sono accomodati con i pop corn) affinché sia libera. La gente è sconvolta e ROBERTO corre da lei e le mette indosso la sua giacca.


La donna, ridendo, dice: "Salvami!" (ci viene segnalato che questa scena è simile a quella di Cuore Sacro)


2.856.000



LUNEDI' 27

RI-ASSUNTA cerca in tutti i modi di fermare GUIDONE, il quale è intenzionato ad andarsene di casa per non subire più le macchinazioni della pinocchia (quanto resisterà? si accettano scommesse, ovviamente perse in partenza...). I bambini SUOR VIOLA e SCOPETTO giocano allegramente alla playstation quando, improvvisamente, arriva FRANCOBON carico di sacchetti della spesa e visibilmente felice perché finalmente BOSCHETTO tornerà alla terrazza (sansueeeeeeeeraaa). NIKONDOM e FRENATO escono per una partita al bowling, mentre MR BAFFO esprime a SANTA GIULIA tutta la gratitudine per l'aiuto e l'amore ricevuti, ma le confessa l'esigenza di cavarsela (o chiavarsela?) da solo senza dover vivere con lei e approfitare dell'opportunità di lavoro che gli ha offerto; vorrebbe realizzarsi con le proprie forze e sentirsi utile. La SANTA, così, gli fa una proposta. GUIDONE fa le valigie e RI-ASSUNTA cerca di far leva sul suo punto debole, VITTORIO, per fargli cambiare idea; non può lasciare il figlio senza padre (ma tempo fa non era stata lei ad allontanarlo per un altro?). NUNZIO arriva alla terrazza con FRANCOBON, tutti i ragazzi (bambini dell'asilo inclusi...) gli preparano un bellissimo bentornato e lui (che sembra l'unico adulto della situazione) si invaghisce di SUOR VIOLA e approfitta della situazione per prendere in giro SCOPETTO. GUIDO saluta VITTORIO, con la scusa di dover rappresentare i vigili urbani partenopei a Milano, per presentarsi invece alla terrazza in cerca di ospitalità che gli amici non gli negano, promettendo, inoltre, di coprirlo. SANTA GIULIA offre a MR BAFFO un lavoro in Albania, ove dovrebbe gestire un centro di assistenza per le donne e sembra essere la persona più adatta. PETRIT, dopo la proposta di GIULIA, chiede consiglio a RAFFAELE, che tenta di pulire l'atrio da una gomma da masticare incollata al pavimento; la scelta senza dubbio è difficile, ma il portiere dice al BAFFO che un uomo per poter essere felice e amare la sua donna, deve sentirsi realizzato. BOSCHETTO è sovraeccitato (prenderà il posto di SCOPETTO?), mentre gli altri sono stremati e GUIDONE passa la notte sveglio a pensare al figlio, senza immaginare che nemmeno RI-ASSUNTA riesce a prendere sonno (echisenefrega). Il giorno dopo, VITTORIO implora la madre di poter parlare con il padre e GUIDO; il bimbo telefona al padre che, dalla terrazza, per poco non si tradisce dicendo al figlio di correre poiché sta per arrivare il pulmino della scuola. Dopo la chiamata, il vigile si sente in colpa per le bugie che è costretto a dire (trovare un'altra scusa no?). Intanto, MR BAFFO si presenta a casa POGGI e, con l'appoggio della SANTA, decide di accettare il lavoro (ma perché questo lavoro l'ha trovato da solo? sempre legato alla fondazione è...). FRANCOMAN accompagna NUNZIO a scuola scusandosi per il ritardo e quando il maestro gli chiede chi sia, BOSCHETTO chiama BOSCHI papà per la prima volta.


3.062.000

postato da Narciso Lunatico

commenti (0)

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 >>

 

 

 

 

 

Guarda il  nuovo

TGland!

 

 

 

 

Site/blog nato da un'idea di

NARCISO LUNATICO

(MYSPACE)

il 15 settembre 2006!

 

Le immagini sono state prese

dal sito ufficiale di UPAS

e da GOOGLE!

 

Grafica flash e GIF by

Daniele

 

Collaboratori sito:

Chiara

Francesca

Salvo

 

Collaboratori TGland:

Alessia

Ciro

 

Cartoni:

Michele

 

Copyright 2006-2008

by UPASland

All rights reserved.

Creative Commons License

 

 

 

 

 

 

 

 UPASland è un site/blog ironico e satirico sulla soap più amata d'Italia! Gli episodi vengono riassunti settimanalmente con fotomontaggi,

 doppi sensi, critiche e tanta buona ironia! IMPORTANTE: sono ironizzati i personaggi  e non gli attori di UN POSTO AL SOLE!!!