Scarica l'MP3

(salva con nome)

 

 

 

Questa settimana

ecco per voi il

manga di Michele.

 

 

 

MYSPACE

OFFICIAL SITE
FAN SITE

 

 

 

ARTICOLO

CORRIERE della SERA

(4/12/'07)

 

 

 

CONVEGNO

"LA TRIBU' DEI BLOG"

(2/12/'07)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UPASland si rinnova!!! Ci siamo quasi...


Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/show_news.php on line 16

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/show_news.php on line 36

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/inc/shows.inc.php on line 23

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/inc/shows.inc.php on line 23

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri/upasland/upas0809/inc/shows.inc.php on line 23

Settimana 29 dicembre '08 - 2 gennaio '09

VENERDI' 2

La professoressa TREVI è inorridita dallo spettacolo che si trova davanti e caccia "l'amato" alunno POGGI (che ha disonorato la sua bambina, gli immacolati compiti in classe e ridotto il salotto peggio di un uragano) praticamente in mutande. FERRI si presenta dalla psicologa del figlio per sapere cosa le ha raccontato, ma la donna è vincolata dal segreto professionale... secondo lui il figlio ha seri problemi ed è disposto a pagare qualunque cifra pur di capire (solite mani bucate), ma poi con un flashback torna proprio a quando pagò la madre di FILIPPO, ci ripensa e se ne va. Al Vulcano arriva MINKIELE, SALVIETTA è convinta sia passato di lì perché pronto per portare ROSSELLA al cinema, ma l'uomo che se ne era dimenticato, approfitta della presenza di ANTONIO per dire alla donna che deve partire per lavoro e andrà prima a Torino e poi a Ivrea per seguire un'inchiesta, la cosa preoccupa il BELL'ANTONIO... Intanto CARMEN e FILIPPO fanno i bagagli e il ragazzo, dopo averle detto che rivedere il padre è stato un grosso sbaglio, la lascia sola dicendole che prima deve fare una cosa importante. FRENATO non può credere che BENEDETTA sia la figlia della professoressa di NIKO e, anziché rassicurarlo, gli prospetta un futuro non facile, a scuola e non solo... MINKIELE sta per partire, intanto, nel cortile del palazzo, NIKONDOM non sa se chiamare BENEDETTA, quando improvvisamente se la trova davanti; la ragazza è lì solo per dare ripetizioni a NUNZIO e gli dice che per un po' è meglio se non si vedono, poi lo bacia e lui le dice che non ha nessuna intenzione di rinunciare a lei. ANTONIO è in ansia ed esce di casa con la scusa di doversi occupare di un cliente, intanto NIKO torna a casa e vedendo il padre così pantofolaio cerca di fare in modo che esca, in realtà vuole avere casa libera per stare in intimità con la sua amata, l'uomo accetta, ma raccomanda al figlio di usare le dovute precauzioni (i niCONDOMS) per poi, all'arrivo di BENEDETTA, essere brutalmente cacciato e costretto a rincasare tardi. La serata la passa con RAFFAELE davanti alla tv convinto di essere stato troppo permissivo con NIKONDOM e in apprensione per quello che potrebbe accadere in sua assenza; BENEDETTA si rende conto di come la madre abbia sempre manipolato la sua vita, finendole per far accettare CRISTIAN come l'uomo perfetto per lei. MASTRANTONIO si intrufola di nascosto in redazione per scoprire fino a che punto la sua farsa sia stata messa in pericolo dalle indagini di MINKIELE, nel frattemp DARTH FERRER si presenta da CARMENCITA in cerca di TORIPPO, ma la lei non ha sue notizie da ore... il ragazzo è nella casa in cui viveva da bambino, riapre la vecchia stanza della madre dove riscopre sul muro il disegno di un aereo fatto da piccolo e toccandolo ricorda le parole della donna quel giorno. ANTONIO sta per essere scoperto da un vigilante, ma riesce a nascondersi dietro una siepe per poi uscire poco dopo senza accorgersi di essere stato ripreso da una telecamera. CARMEN parla con MARIGNA di TORIPPO e del suo desiderio di trasferirsi dopo quello che ha scoperto di suo padre, la donna non ci può credere e le dice che ROBERTO è cambiato... la ragazza si chiede come lei abbia potuto perdonare FERRI dopo tutto quello che le ha fatto, MARINA replica dicendole che era accecato dal dolore e non si merita di perdere suo figlio un'altra volta. FILIPPO rivede se stesso da piccolo seduto in corridoio con un carillon in mano, in questo momento arriva suo padre che gli dice di ricordare cosa sia successo davvero e di volergli raccontare tutta la verità.


2.659.000



GIOVEDI' 1

TROMBY torna finalmente al palazzo coccolata da MARIGNA che si fionda in casa per prepararle qualcosa da mangiare; in giardino la ragazza ringrazia SCOPETTO per il sostegno mostratole e perché ha creduto in lei a differenza dei dubbi che avevano la madre e LORENZO. Poco dopo arrivano VIOLETTA, RAFF e PORNELLA che assistono all'incontro di ELENA con ALICA (la quale non sembra interessata al ritorno della madre ahaha!). CARMENCITA legge comodamente un libro sul divano quando suonano alla porta e BENEDETTA equivoca la sua presenza, considerandola una nuova fiamma di NIKO. In redazione MINKIELE racconta a GIOVANNA che sta indagando su un'azienda torinese che ha scaricato illegalmente rifiuti in Campania... nell'articolo, di quindici anni fa, inerente a questo fatto c'è un trafiletto che parla di ANTONIO PANE (quello vero). BENEDETTA, chiarito il malinteso, va a casa Poggi ove FRENATO l'accoglie togliendo qua e là calzini e slip... subito chiama NIKO che si presenta con un pigiama con un orsacchiotto tutto rincoglionito di sonno, non appena vede BENEDETTA entra nell'imbarazzo più totale e dice che indossa per sbaglio la mise notturna del padre. ELENA, intanto, a casa FERRI e accolta con molte cure ed è invitata a rimanere lì; la ragazza mentre va nella sua stanza ha un capogiro. A casa Graziani, SALVIETTA e ANTONIO riguardano le foto delle vacanze, mentre MINKIELE legge il trafiletto su ANTONIO PANE e scopre che era un medico che, dopo la morte di una bambina per un suo intervento di appendicite, è divenuto barbone per poi sparire nel nulla. In terrazza VIOLA chiede notizie di ELENA ad ANDREA quando arriva BEATRICE con i dolci preferiti dal figlio; i due finalmente si chiariscono e lui la ringrazia per aver fatto uscire dal carcere la madre di ALICE. In giardino, BENEDETTA comunica a NIKO di aver lasciato CRISTIAN, ma il ragazzino è molto freddo e le consiglia di prendersi le sue responsabilità. GIOVANNA rientra in redazione con uno spumante e un panettone e MINKIELE le racconta la storia di ANTONIO PANE, ma la donna è convinta sia solo un caso di omonimia. MARIGNA chiama LORENZO, il quale con molta freddezza le fa gli auguri e le dice di salutare la sorella appena uscita dal carcere. NIKO non appena rientra parla con il padre, il quale gli fa capire che ha fatto un grosso errore con BENEDETTA. Il ragazzino la raggiunge a casa e pace fu. MINKIELE è convinto che ANTONIO, per coprire il suo passato, abbia rubato l'identità del medico... per questo vuole andare in fondo e capire tutta la veirtà; GIOVANNA crede che questa storia l'abbia mandato in fissa. BENEDETTA e NIKO fanno zum zum e, dopo qualche coccola, la ragazza prende uno dei compiti della madre e inizia a sbeffeggiare l'italiano dello studente che l'ha scritto; NIKO capisce che quel compito è il suo e che la madre della ragazza è la temuta TREVI. Proprio in questo momento l'arcigna donna rientra e il ragazzo si alza di scatta coprendosi le intimità con il compito...


2.071.000



MARTEDI' 30

FERRI, alle accuse del figlio, rimane sorpreso e sconvolto, non sa di cosa parli e soprattutto non ha mai picchiato IRENE (ne siamo certi? Non dimentichiamoci che lei, dopo un litigio con ROBERTO, si agitò ed ebbe un infarto che le fu fatale); FILIPPO, come un toro in calore colpito nel suo orgoglio, continua a sputare veleno sul padre, il quale vorrebbe affrontare la questione con più calma ma esasperato dà del pazzo al figlio e gli dice che non può essere sempre la causa dei suoi problemi... il ragazzo va via sbattendo la porta. LORENZO IL MAGNIFICO (magari IL CITRULLO) si fa una lunga cavalcata con DALLA, la quale specialmente in questo caso l'ha data alla grande. L'uomo si riveste e, mentre sta andando via, è invitato a rimanere. A casa POGGI, le prove della band vanno a gonfie vele anche se FRENATO e ORSELLO sono sfigurati davanti alla bravuta dei due professionisti (pagati da MISTER TESTA). In terrazza, mentre VIOLA parla (da sola) dei suoi dialoghi con ALICE, SCOPETTO si incavola sentendo la madre che programma al telefono le vacanze con il suo compagno invece di pensare ad ELENA che è in carcere; la donna controbatte dicendo che ha fatto tutto il possibile e che ora bisogna aspettare che la giustizia agisca. Il ragazzo va via sbattendo la porta (è un vizio oggi). ORSELLO e FRENATO pianificano la scaletta delle canzoni, poi non riescono ad accordarsi sul nome da dare alla band; per fortuna NIKONDOM viene in loro soccorso e il nome scelto è OTIS & THE RAINBOW REBELS. CARMENCITA rientra a casa con VALERIO e trova FILIPPO alle prese con un crisi (isterica... Wanna Marchi docet) intento a fare le valige; la ragazza lo tranquilizza e gli chiede di raccontargli tutto. In carcere CATERINA, dopo aver fatto le flessioni giornaliere, si confida con ELENA raccontandole la sua storia d'amore: ha avuto una relazione con un ragazza per sette anni, rapporto molto travagliato che ha dovuto combattere contro i pregiudizi e l'intolleranza; una sera decidono di fare outing con la madre e il fratello della sua ragazza, ma la reazione è disastrosa. Il fratello inizia a picchiare a sangue la sua donna e lei, per difenderla, lo accoltella all'infinito. Dopo di che è finita in carcere e la sua donna non l'ha voluta più vedere... ELENA l'abbraccia (e CATERINA ne approfitta per accasciarsi sul suo seno). FILIPPO racconta dei ricordi dolorosi affiorati nella sua mente a CARMENCITA, la quale, per la stabilità di VALERIO, riesce a prendere tempo e a fargli cambiare l'idea di andare via dal palazzo. FERRI, invece, sembra arrendersi, ma MARGINA lo sprona ad riconquistare e ad affrontare il figlio. Al Vulcano, vestiti come hippy anni '70, FRENATO e ORSELLO sono pronti per il concerto; il vigile, però, riceve una chiamata dai musicisti professionisti i quali danno forfait con la scusa della febbre. I due amici sono pronti ad annullare il concerto quando entra nel bar GIMMY (vecchio componente della band di FRENATO) con il nipote CARLOS (bravissimo cantante), che sembrano salvare la serata. FERRI si presenta a casa SARTORI, ma CARMENCITA, freddamente, non lo fa entrare e, quando l'uomo si agita nel vedere le valigie, gli chiude la porta in faccia augurando buon anno. OTIS, FRENATO e compagnia bella svolgono con successo il concerto (sicuramente i presenti non avevano niente da fare e sono paraculi) e annunciano che è stato bello tornare al passato, ma questo è il primo e l'ultimo concerto che fanno. CITRULLO e DALLA cenano con una misera insalata, mentre i botti cominciano a farsi sentire... I due sono sempre più in sintonia e l'uomo le dice che per qualsiasi legale sarà difficile dimostrare l'innocenza di ELENA. Sul volto di DALLA si legge una certa goduria... In carcere TROMBY riceve il più bel regalo di Capodanno: le hanno dato i domiciliari.



L'ex subrettina saluta con calore l'amica CATERINA ed esce dal carcere, dove MARIGNA e SCOPETTO l'accolgono con aria di festa... )coff coff ma non dovrebbe essere sera? Allora perché c'è ancora luce?)


2.590.000



LUNEDI' 29

Se dimostreranno che lo stato di salute di TROMBY è incompatibile con il regime carcerario, secondo BEATRICE la donna potrà tornare a casa, ma per poterla aiutare, l'avvocatessa deve conoscere tutto quello che è successo nei minimi dettagli; intanto FILIPPO torna a casa dopo la seduta, ma non riesce a togliersi dalla testa le grida di aiuto della madre. DALLA prende delle pillole per il mal di testa e poco dopo riceve la visita di LORENZO IL MAGNIFICO che le confida (da bravo fesso, visto che lei non aspettava altro che mettergli contro la sorella) l'amarezza per il fatto che la madre gli abbia tolto la difesa legale di ELENA; nel frattempo BEATRICE incontra SASSI, che già conosceva, e gli comunica la sua intenzione di chiedere gli arresti domiciliari per TROMBANEVE, anche se l'uomo non è d'accordo. ORSELLO confessa a GUIDONE il dispiacere per il sogno infranto di ricostituire la band anche se si sente un dio della musica; DEL BUE si immagina l'amico in versione ELVIS ed il risultato è tutt'altro che piacevole. In cortile FILIPPO e CARMENCITA passeggiano, la donna è contenta che sia tornato dalla psicologa e lui le dice che forse è sulla strada giusta per risolvere i suoi problemi... poco dopo stanno per andare in pasticceria a prendere i dolci per la cena e incrociano RAFFAELE intento a lucidare l'auto del ragazzo che incoraggiato decide di tornare a guidare. LORENZO sembra cedere al fascino e alle frottole di DALLA. GUIDONE, dopo aver parlato con un suo amico, arrangiatore professionista, forse ha trovato dei musicisti per il gruppo, ma nessuno fa niente per niente e la performance va pagata; il giretto veloce si è trasformato in uno shopping sfrenato e quando CARMEN si allontana con dei pacchi, FILIPPO prende gli altri e nel chiudere il bagagliaio si fa male alla mano, l'avvenimento gli ricorda qualcosa. Mentre BEATRICE è sicura che riuscirà a far uscire TROMBY di prigione, IL SARTORI si precipita dalla dottoressa perché ha qualcosa di importante da dirle... i musicisti trovati da GUIDO, seppur salati, sono molto promettenti, forse la band si può riformare. FILIPPO ritorna nuovamente al ricordo che lo tormenta, vediamo DARTH FERRER da giovane, parla con IRENE e le dice che di suo figlio non gli importa nulla e che è disposto a sborsare qualunque cifra purché entrambi spariscano dalla sua vita. FILIPPO torna dalla psicoterapeuta anche se non ha un appuntamento... la donna non riesce a dirgli di no e il ragazzo, durante la seduta, ha chiaro che l'uomo che picchiava sua madre era FERRI e furioso decide di affrontarlo. In carcere TROMBANEVE comincia a stare male, ma forse per lei questa è l'unica soluzione per liberarsi mentre il vero assassino di LUCA è ancora fuori; intanto LORENZO IL MAGNIFICO, ormai sedotto da DARIA, la bacia appassionatamente.



FILIPPO si presenta da suo padre fuori di sè e gli scarica addosso tutto il suo odio per aver reso la sua vita e quella di sua madre un inferno.


2.645.000

postato da Staff

commenti (0)

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 >>

 

 

 

 

 

Guarda il  nuovo

TGland!

 

 

 

 

Site/blog nato da un'idea di

NARCISO LUNATICO

(MYSPACE)

il 15 settembre 2006!

 

Le immagini sono state prese

dal sito ufficiale di UPAS

e da GOOGLE!

 

Grafica flash e GIF by

Daniele

 

Collaboratori sito:

Chiara

Francesca

Salvo

 

Collaboratori TGland:

Alessia

Ciro

 

Cartoni:

Michele

 

Copyright 2006-2008

by UPASland

All rights reserved.

Creative Commons License

 

 

 

 

 

 

 

 UPASland è un site/blog ironico e satirico sulla soap più amata d'Italia! Gli episodi vengono riassunti settimanalmente con fotomontaggi,

 doppi sensi, critiche e tanta buona ironia! IMPORTANTE: sono ironizzati i personaggi  e non gli attori di UN POSTO AL SOLE!!!